sabato 21 maggio 2016

SOS dal Purgatorio - L'erotomane

(20 aprile 2016)

Un uomo sui 60 anni. Alto, corpulento, pochi capelli scuri, occhi scuri, aspetto sudaticcio. Aveva una moglie sui 55 - 57 anni, occhi e capelli scuri, alta, magra, militaresca e poco avvenente. Costui circuiva donne timide e, con una tecnica da imbonitore e grazie al supporto di una parlantina fluida, le seduceva. Spesso, era poi la moglie, a doverlo tirare fuori dai guai (non avevano figli). Con quella tattica, egli era riuscito a sedurne molte. Fino a che, la volitiva sorella di una donna timida che l’uomo aveva iniziato ad insidiare, scoprì che egli era un erotomane seriale e minacciò di denunciarlo.  Però, poi ella non lo fece, e la sua timida sorella non fu sedotta per poco. Anche in quell’occasione, la moglie riuscì a salvarlo dalla galera, interagendo sagacemente con la vittima e con alcuni suoi parenti. In fondo, ella non lo voleva perdere. Anche se era stufa, di tirarlo fuori dai guai. Tempo dopo, egli però fu diffidato legalmente e dovette smettere. Il suddetto erotomane ha scampato l'inferno pentendosi prima di morire. Si trova in Purgatorio da molto tempo, ed ora che ha ricevuto dal Signore il permesso di chiedere preghiere a noi viventi, spera di poter salire in una Regione purgativa meno sofferta.
Chi di voi lo ritiene, preghi con me. Dio vi compensi. Allison Misti

Naturalmente preghiamo anche per TUTTE le anime purganti; in specie, per quelle che ricevono meno suffragi.


(l'immagine è puramente indicativa) 

Nessun commento:

Posta un commento